HOME | MAGAZINE | DOWNLOAD RISORSE GRATUITE

Star Wars 1313 non s’ha da fare

Star Wars 1313 non s'ha da fare Star Wars 1313 non s'ha da fare

Star Wars 1313 non s’ha da fare

Star Wars 1313 non s'ha da fare

Star Wars 1313 non s’ha da fare

Dalla celebre frase del romanzo “I promessi sposi”, pronunciata da uno dei bravi di Don Rodrigo all’orecchio del curato Don Abbondio in merito al matrimonio fra i promessi, possiamo dire che per la persona della Disney calza a pennello. Questo game e qualsiasi altro set di Star Wars NON S’HA DA FARE!

Ricordate quel gioco di avventura e azione che la LucasArts stava sviluppando e che si chiama Star Wars 1313? Beh ci siamo imbattuti in questo vecchio demo dell’E3 2013 trapelato a maggio e non potevamo fare a meno di sentire tutti i lamenti seguiti per quello che avrebbe dovuto essere uno dei migliori videogiochi di Star Wars mai usciti prima. Nel caso in cui qualcuno avesse dimenticato, ricordiamo che il gioco è stato riposto in cantina dopo le operazioni di chiusura della Disney per la LucasArts. Ma piuttosto che deprimerci per la tragica cancellazione del gioco, prendiamoci un attimo per fissare lo sguardo su quell’anima che sogna di nascere, il demo inedito all’E3 2013.

Considerando quanti sono i player tiratori nell’ultima generazione, è sconcertante che non ci sia spazio nemmeno per un’iniziativa per l’universo di Star Wars, soprattutto se si considera quanto elevata era la ricerca e la domanda di un altro gioco “Battlefront” la cui uscita era prevista per il 2015 per PC, Playstation 4 e Xbox One, e quanto lo è ancora! Pensateci bene, non posso nominare tutti i giochi dall’epoca della PS3/360 ma solo alcuni come, Il Potere della Forza, la serie Lego Star Wars, The Old Republic (che era un gioco per PC) e Guerre dei Cloni.

Che i problemi di licenza e la Disney abbiano giocato un grande ruolo nella non uscita di 1313 è comprensibile, ma non possiamo fare a meno di riflettere su quello che sarebbe stato se si fosse riusciti a mettere in commercio “Il Potere della Forza 2″. Si spera anche nell’uscita di Battlefront 3, in qualche giorno di questo anno 2014, e che non sia solo un abbaglio,.

Sappiamo che questo articolo può equivalere al versare del sale su delle ferite aperte ma come si dice, tutti hanno il diritto di sapere. La Disney ha permesso al marchio Star Wars 1313 di cadere nel vuoto, togliendo al game ogni possibilità di vedere la luce del sole.

Il fallimento della Disney nel rinnovo del marchio al videogame è stato riportato da Escapist, che ne ha confermato la rinuncia attraverso il sito registro dei brevetti negli USA “United States Patent and Trademark Office“. Si può leggere infatti, come nel profilo risulti la rinuncia, dato che non è stata fornita nessuna dichiarazione di utilizzo e nemmeno una richiesta di proroga presentata tempestivamente nei termini perentori dopo che è stato pervenuto un avviso. Esiste ancora una possibilità di vedere, nei futuri giochi di Star Wars, i membri del 1313 ma per il momento, probabilmente, è una cosa che non accadrà mai. Vi mettiamo una pulce nell’orecchio e ci chiediamo: “che stiano pubblicando tutti questi video inediti con lo scopo di testare l’opinione dei fans per valutare il mercato?”. Ci sembra poco realistico. Noi continuiamo a sperare fiduciosamente, è vero, ma se qualcuno fosse ancora aggrappato a quel microscopico e sottilissimo filo di speranza che hanno lasciato, sappia che noi siamo qui, se ha bisogno di una spalla su cui piangere.

Fonte: Nerdist e Nerdist

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



X